eccoci! tutto ciò che non conoscevate e di cui sentivate la mancanza

raccontiamo le novità, le proposte ed i progressi del nostro paese, diamo spazio ai cittadini che hanno qualcosa da dire, facciamo chiarimenti e puntualizzazioni, mettiamo i fatti contro le bugie e una lente di ingrandimento sull'operato della nostra amministrazione

VOGLIAMO ESSERE PIU' DI UN GIORNALE 

'le battaglie sono tante e la vera vittoria è trovare la forza di restare e continuare a lottare'

"Sù cá nèm" è per noi l'esortazione a non mollare, il motto che ci ha convinto ad andare avanti quando la cosa più facile sarebbe stata lasciarsi prendere dallo sconforto; è ciò che ci diciamo ogni volta che la vita sembra infliggerci una sconfitta: le battaglie sono tante e la vera vittoria è trovare la forza di restare dove si è per continuare a lottare.

E' un'esortazione a guardare al futuro ma anche a muoversi verso quel futuro, portando avanti i progetti e le speranze che un gruppo di persone ha pensato e che, ci auguriamo, si realizzeranno grazie all'aiuto dell'intera comunità premosellese; quello che è certo è che tutti, ma proprio tutti i cittadini potranno beneficiare del frutto di questi progetti, pensati per il bene della comunità e non a vantaggio dei singoli.

Questo non è un punto di arrivo e neppure una stazione intermedia, ma un continuo punto di partenza la cui spinta propulsiva ha oggi trovato una ulteriore accelerazione: ci siamo convinti che fosse necessario iniziare un'opera di informazione, tesa a stabilire una maggiore chiarezza, trasparenza e verità che da tempo, da troppo tempo, sono scomparse dalla vita amministrativa del nostro comune. La verità e l'informazione sono l'essenza stessa della democrazia, della vita democratica di una comunità libera di poter scegliere con consapevolezza il proprio futuro a testa alta.

'Sù cá nèm' sarà la voce che racconta le verità scomode, una voce contraria ma non 'contro', un'alternativa ad una concezione della politica amministrativa che esclude, ingabbia i pensieri ed i progetti diversi e che mostra insofferenza per ciò che non deriva dal 'pensiero centrale'.

Chiediamo la collaborazione di tutti coloro che hanno qualcosa da dire, che vogliono raccontarci le problematiche che affrontano o che hanno bisogno di qualcuno che possa approfondire aspetti poco trasparenti e chiari della vita pubblica e non; pubblicheremo i contributi più interessanti e faremo il possibile per fare luce su ciò che merita approfondimento.

Ma vogliamo essere anche molto di più.

Vogliamo che questo diventi un centro di aggregazione di idee e di progetti che possano aprire Premosello al futuro e ad un evoluzione di se sesso, attraverso una modernità fatta di contributi corali liberamente donati; non un 'do ut des' quindi, in cui si realizza qualcosa solo in base al tornaconto, barattando progetti e idee in cambio di un guadagno/interesse personale.

Da qui nasce la necessità di trasformazione; per poter agire sul concreto e realizzare le proposte di oggi e dei prossimi anni abbiamo creato l'associazione 'un ponte verso domani', per allargare i nostri confini, diventare un gruppo eterogeneo con tante idee e tanta voglia di fare. Ci auguriamo che i nostri buoni propositi vengano apprezzati, qui comincia il nostro cammino, adesso tocca a voi!